4-7 anni/7-10 anni/albi illustrati/divulgazione/Libri

I migliori libri illustrati su dinosauri e preistoria

preistorie 3Questa settimana mi sono divertita a scovare i cinque migliori libri illustrati su dinosauri e preistoria: ce n’è di che conquistare gli aspiranti paleontologi dai 4 anni in su!

È nato prima l’uovo… o il dinosauro? (da 6 anni in su)

E nato prima l'uovo o il dinosauro, di Sandro Natalini, Fatatrac 2007, 13,50€.

È nato prima l’uovo… o il dinosauro?, di Sandro Natalini, Fatatrac 2007, 13,50€.

Di Sandro Natalini sappiamo già dall’articolo scorso che è un profondo conoscitore e fantasioso illustratore degli albori della vita sulla Terra. Con questo divertente albo, pubblicato dalla casa editrice Fatatrac nel 2007, si è divertito a raccontare ai più piccoli una storia lunga tredici miliardi di anni, nella quale i dinosauri sono attori insieme ad altri animali estinti, come lo sfortunato Dodo, e ai progenitori dell’uomo.

E nato prima l'uovo il dinosauro_interno 1

La gallina scienziata Marisa ne è la voce narrante, che con puntualità, ma senza addentrarsi in maniera troppo pedante in teorie scientifiche come deriva dei continenti ed evoluzionismo, racconta ai bambini dai 6 anni in su le trasformazioni a cui ambienti e esseri viventi sono andati incontro, prima di arrivare alla forma attuale. Una storia punteggiata di aneddoti curiosi e spunti ironici (ve lo immaginate un brodo primordiale in cui galleggiano i tortellini? E un Charles Darwin vestito da Babbo Natale?), ma soprattutto di esortazioni per il futuro: guai a mettere in pericolo il nostro pianeta, sprecando acqua e energia!

Le spiegazioni di Marisa sono accompagnate da immagini a tutta pagina, arricchite da passamanerie e elementi a collage dal gusto retrò, tipici della produzione artistica di Natalini.

E nato prima l'uovo il dinosauro_interno 2

Il Mondo Segreto dei Dinosauri (da 6 anni in su)

Il Mondo Segreto dei Dinosauri, di Alan Snow, traduzione di Franca Tartaglia, Mondadori 2012, 11€.

Il Mondo Segreto dei Dinosauri, di Alan Snow, traduzione di Franca Tartaglia, Mondadori 2012, 11€.

Tutto ciò che conosciamo dei dinosauri è il risultato di lunghissime ricerche condotte negli ultimi secoli. Se è vero che, quando furono scoperti i primi fossili, spesso non si riusciva nemmeno a capire che parte dell’animale fossero e che le ricostruzioni degli scheletri dei primi dinosauri erano piuttosto fantasiose, ancora meno sappiamo di come funzionasse il loro organismo.

L’illustratore e scrittore Alan Snow in Il Mondo Segreto dei Dinosauri, edito da Mondadori nel 2012, lo svela ai lettori più curiosi e attenti, fornendo dei ritratti inediti e ingegnosi dei protagonisti della preistoria… visti da dentro!

Le immagini in sezione mostrano il “funzionamento” dei dinosauri come se si trattasse di gigantesche macchine, comandate da squadre di esemplari in miniatura. Il tutto accompagnato da informazioni utili, fumetti, barzellette e curiosità. Un approccio ludico-scientifico che, unito allo stile ironico e accattivante dell’autore, non potrà che conquistare i bambini.

Il mondo segreto dei dinosauri_interno 1Il mondo segreto dei dinosauri_interno 2

L’uovo meraviglioso (da 4 anni in su)

L'uovo meraviglioso, di Dahlov Ipcar, Orecchio acerbo 2014, 14,50€.

L’uovo meraviglioso, di Dahlov Ipcar, Orecchio acerbo 2014, 14,50€.

La pittrice e illustratrice Dahlov Ipcar in questo albo illustrato, pubblicato per la prima volta negli Stati Uniti nel 1958 (e in Italia nel 2014 da Orecchio Acerbo) e giustamente considerato un classico, ha ideato un pretesto narrativo semplice e efficace per divulgare ai bambini informazioni sui dinosauri: in un mondo popolato di creature gigantesche e ricoperto di piante maestose, un uovo meraviglioso giace abbandonato in un nido. Chi lo avrà deposto? Non sarà stato il Brontosauro, che si dondola negli acquitrini? Oppure il massiccio Triceratopo dalle grosse corna? O invece il temibile Tirannosauro?

L'uovo meraviglioso_interno 1Pagina dopo pagina, rinnovando questa semplice domanda, l’autrice descrive e illustra per la gioia dei bambini le più note specie di sauri del Giurassico, presentandone brevemente le caratteristiche e le abitudini. Il libro alterna tavole monocromatiche, in cui le figure in bianco e nero si tingono di un fresco verde mela, a illustrazioni in quadricromia, accese di sfumature brune come la terra e rosate come la luce dell’alba o del crepuscolo. Questa alternanza infonde al girare delle pagine un ritmo che ricorda il passaggio dal giorno alla notte e il trascorre del tempo: e infatti, al termine del libro, scopriamo che nuove specie si stanno affacciando alla ribalta dell’evoluzione, Sbucando dal piccolo uovo. L’epoca dei dinosauri sta quasi per tramontare…

L'uovo meraviglioso_interno 2L'uovo meraviglioso_interno 3

Un tortino di mammut (da 4 anni in su)

Un tortino di mammut, di Jeanne Willis e Tony Ross, traduzione di Pico Floridi, Il Castoro 2009, 12,50€.

Un tortino di mammut, di Jeanne Willis e Tony Ross, traduzione di Pico Floridi, Il Castoro 2009, 12,50€.

Siamo stanchi dell’erbaccia!
Siamo stanchi dei semini!
Di mammut vogliam la ciccia!
D’ora in poi solo tortini!

Sei uomini delle caverne, Og, Ug, Gog, Bog, Nog e Mog ce la mettono tutta per catturare un gigantesco mammut dalla carne succulente: c’è chi ci mette l’idea, chi la lancia, chi scava la trappola, chi ha il carretto per trasportarlo, chi il pentolone per cucinarlo, chi accende il fuoco… ma nonostante la grande determinazione, gli uomini primitivi hanno ancora molta strada da fare per raggiungere la vetta della catena alimentare!

Il racconto, firmato dalla scatenata coppia formata da Jeanne Willis ai testi e Tony Ross alle illustrazioni, sfrutta con successo molti degli espedienti più classici degli albi illustrati: la ripetizione, l’accumulo, la rima, usata qui con funzione canzonatoria. L’effetto comico è garantito dal ribaltamento della prospettiva: gli uomini primitivi, che si servono di strumenti “sofisticati”, sono in realtà dei sempliciotti mossi solo dall’appetito, mentre gli animali selvaggi si rivelano degli astuti strateghi…

Un tortino di mammut_1

L’albo è stato pubblicato per la prima volta in italiano dalla casa editrice Il Castoro nel 2009. Oggi potete trovarlo anche in una edizione tascabile ed economica, adattissima per le prime letture autonome.

Caccia alla tigre dai denti a sciabola

Caccia alla tigre dai denti a sciabola, di Pieter Van Oudhusden, illustrazioni di Benjamin Leroy, traduzione di Laura Pignatti, Sinnos 2015, 11€.

Caccia alla tigre dai denti a sciabola, di Pieter Van Oudhusden, illustrazioni di Benjamin Leroy, traduzione di Laura Pignatti, Sinnos 2015, 11€.

Al tempo dei primi uomini, la vita nel villaggio scorre tranquilla, fra battute di caccia, raccolta di erbe, veglie attorno al fuoco. Solo l’arrivo della feroce tigre dai denti a sciabola minaccia la tranquillità della comunità di uomini, donne e bambini: nessuno l’ha mai vista, nessuno sa dove si nasconde, ma tutti pensano che solo un vero uomo possa sconfiggerla!

Il giovane Olun è ansioso di provare il suo valore agli occhi della bella Uma. Armato soltanto di una pietra bianca donatagli dallo stregone, si addentra nel folto della selva, dove a spaventarlo di più non si sa se sia il silenzio o i rumori della natura: ma un tratto arriva l’intuizione! Non appena Olun scorge un’ombra che pare una tigre proiettata su un masso, ecco che con il gesso ne imprigiona la forma in un contorno stilizzato.

 

Caccia alla tigre dai denti a sciabola_interno Un gesto apotropaico che scaccia la paura dell’ignoto e apre la strada all’arte e alla conoscenza. E la bella – e furba – Uma ne approfitta per disegnare nero su bianco, anzi bianco sul nero della roccia, il profilo del suo amato unito al suo: un legame magico che non si può spezzare.

Caccia alla tigre dai denti a sciabola è un racconto dell’autore belga Pieter Van Oudheusden, pubblicato da Sinnos nella bella collana I tradotti e stampato con font ad alta leggibilità. Un’avventura ricca di trovate, ideale sia per immergersi nelle atmosfere primitive che tanto piacciono ai lettori più giovani, sia per riflettere con i più grandi sul valore delle storie e della storia e sull’importanza di una conquista come la capacità di rappresentare il proprio mondo, fissarne i contorni e raccontarlo agli altri.

Il tutto condito di immagini strepitose di Benjamin Leroy, che utilizza un tratto assai personale, fatto di linee continue, forme senza spigoli e vivaci segni colorati, per comporre sia tavole illustrate che sequenze in stile fumettistico.

150505_dentiasciabola

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...