0-3 anni/4-7 anni/albi illustrati/Libri

Il carnevale degli animali

Quest’anno a Carnevale tutto è permesso, tranne… conservare la propria pelliccia: musi, zampe e code come non le avete mai viste!

Se lo scorso Martedì Grasso vi foste trovati nei pressi del bosco, avreste potuto assistere alla sfilata di travestimenti più originale che si sia mai vista!

Agli animali invitati alla grande festa non è certo mancata l’inventiva: c’è chi ha colto l’occasione per cambiare la propria natura ( il pesante elefante che diventa un pappagallo svolazzante, la tigre vestita da pecorella), chi per rifarsi il look (la pantera nera col muso dipinto da orsetto lavatore), chi per ispirarsi ad un personaggio famoso (la tartaruga Cappuccetto Rosso)… E ogni travestimento ha dato vita ad una nuova metamorfosi!

Per la fortuna di tutti i curiosi, Marianne Dubuc ha immortalato su carta ogni momento della sfilata. Grazie alla brillante sequenza di trasformazioni che si celano dietro ogni pagina, i bambini potranno divertirsi ad indovinare il travestimento successivo e assegnare un premio all’animale con la maschera più originale!

Ma la festa non è finita qui! Dalla Germania lo scrittore Otfried Preussler ci dà notizia che la Piccola Strega, protagonista di numerose avventure raccolte nell’omonimo libro, abbia indetto il Carnevale del Bosco, e invitato i suoi amici animali a sperimentare nuovi travestimenti grazie alla magia:

«Ognuno di voi deve essere diverso da com’è di solito» spiegò la Piccola Strega. «Certo non potete travestirvi da cinesi o da turchi, in compenso però ci sono io, che sono una strega».

Già da un pezzo aveva le idee chiare su quel che doveva fare: alle lepri mise le corna dei cervi, ai cervi le orecchie delle lepri; fece diventare i topi selvatici grandi come conigli, e i conigli piccoli come topi selvatici; i cerbiatti li fece diventare rossi, blu, o verdi come l’erba, e agli scoiattoli fece spuntare ali di corvo.

E alla volpe  dispettosa, con sommo rammarico, pare sia toccato il muso di un’anatra… Comincio a pensare subito ad un travestimento adatto, perchè l’anno prossimo voglio partecipare anch’io al Carnevale degli animali!

E ora le cose serie…

I libri citati in questo post sono:

Il carnevale degli animali, Marianne Dubuc, la Margherita edizioni 2011, cartone, 12,5 euro

La piccola strega, Otfried Preussler, Nord-Sud 2007, 123 pag., 7,50 euro

Il primo è un albo cartonato di piccolo formato, maneggiabile anche dai piccolissimi (non per niente è inserito fra le proposte di lettura di Nati per leggere), ma ironico e gustoso anche per i più grandi.

Il secondo è un romanzo ad episodi, raccolti in brevi capitoli corredati di semplici illustrazioni in bianco e nero, ideale da leggere prima di dormire: da soli, se avete più di 7 anni, o in compagnia di mamma e papà se avete dai 4 anni in su…

Annunci

One thought on “Il carnevale degli animali

  1. Pingback: “Il Piccolo Fantasma” e “Il mulino dei dodici corvi” di Otfried Preussler, Salani editore | GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...