...in lingua originale/7-10 anni/9-12 anni/albi illustrati/divulgazione/Libri

Shakespeare per bambini e ragazzi – parte 2

Shakespeare 2

Non si possono cercare tracce di Shakespeare nei libri per ragazzi senza incappare in deliziosi testi in lingua originale. Rispolverate il vostro inglese, dunque: si parte per Londra!

(A onor del vero, debbo confessare che i libri di cui vi parlerò quest’oggi li ho acquistati alla libreria internazionale della Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, e non sul natio suolo britannico del Bardo. Voi li potrete far ordinare dalla vostra libreria di fiducia o acquistarli online).

Shakespeare, di Nina Cosford, Walker Books 2014, 5£

Shakespeare, di Nina Cosford, Walker Books 2014, 5£

Pronunciate il nome di William Shakespeare e subito vi verrà in mente l’Inghilterra: potrebbe essere il ricordo di un viaggio a Londra, o magari un’immagine pastorale e idealizzata, ricavata da un’infinita serie di letture e visioni. Sta di fatto che l’immaginario legato a Shakespeare ha molto a che fare con paesi e spazi lontani nel tempo, ma estremamente presenti nella nostra immaginazione. Se vi interessa una piccola guida ai luoghi più significativi della sua vita e della carriera, non dovreste perdervi Shakespeare. A three-dimensional expandig pocket guide di Nina Cosford, pubblicato da Walker Books, in associazione con Shakespeare birthplace trust.

Il libretto, finemente illustrato, si dispiega come una fisarmonica, mostrando da un lato le dimore di Stratford –upon-Avon che hanno visto nascere e crescere William: le case sono dipinte con vivaci pennellate di acquerello come appaiono all’esterno, circondate di vegetazione primaverile e frequentate da famiglie e turisti, che le visitano tuttora. Le successive cartoline tridimensionali sono dedicate alla sede della Royal Shakespeare Company e al Globe Theatre di Londra, edifici che celano al proprio interno tutto il fascino del teatro.

Nina Cosford_ShakespeareSul lato opposto della fisarmonica sono illustrati proprio alcuni scorci di spettacoli teatrali scritti dal poeta e drammaturgo: Romeo & Juliet, A Midsummer Night’s Dream, Henry V, Hamlet, Twelfth Night, Macbeth: Alcune scene, come quella dei giovani amanti che si parlano separati dal balcone di casa Capuleti e il monologo del Principe di Danimarca con un teschio fra le mani, si svolgono in un tipico teatro all’inglese, con le assi di legno del palcoscenico che si affacciano sul pubblico in piedi, le colonne e le gallerie che circondano gli attori. Le altre invece sono ambientate nei luoghi evocati dalla fantasia dell’autore, foreste, brughiere, campi di battaglia.

Accanto a ogni immagine, dotata di un inserto pop up che ne aumenta l’effetto teatrale, c’è un breve testo che racconta curiosità inerenti la vita di Shakespeare, i luoghi in cui ha vissuto, la storia e la fortuna delle sue opere. Informazioni essenziali ma non banali, come l’esistenza del dramma perduto Cardenio, che possono essere agevolmente tradotte per adulti e ragazzi desiderosi di una prima esplorazione dell’universo scespiriano.

Nina Cosford ha un tratto così grazioso che fa venire voglia di immergersi negli eleganti panorami d’altri tempi di tutte le sue mini-guide!

Shakespeare è anche l’emblema di un’epoca grandiosa per il popolo britannico, quella del regno della regina Elisabetta I, anni duranti i quali si posero le basi della supremazia economico/commerciale e culturale dell’attuale Gran Bretagna. Per saperne di più sulla vita e il periodo storico attraversato dal Bardo, la consolidata coppia di autori Mick Manning e Brita Granstrom hanno realizzato il volume William Shakespeare. Scenes from the life of the world’s greatest writer, pubblicato da Frances Lincoln.

William Shakesperare. Scenes from the life of the world’s greatest writer, di Mick Manning e Brita Granstrom, Frances Lincoln 2015, 7,99£

William Shakespeare. Scenes from the life of the world’s greatest writer, di Mick Manning e Brita Granstrom, Frances Lincoln 2015, 7,99£

Come già per la biografia dei Beatles (di cui vi ho parlato qui), gli autori scelgono uno stile leggero e vivace per presentare ai ragazzi un affresco storico complesso. Gli episodi noti e quelli presunti della vita di Shakespeare fungono da spunto per portare lettori piccoli e grandi lungo le strade, nelle piazze, dentro le botteghe, nelle taverne, dietro le quinte dei teatri inglesi a cavallo fra XVI e XVII secolo.

Le pagine dedicate alla vita delle compagnie teatrali di cui William faceva parte, ai trucchi utilizzati durante gli spettacoli, oltre ai retroscena delle rappresentazioni, fino al rocambolesco trasferimento di un intero edificio teatrale da una parte all’altra del Tamigi in pochi giorni, sono fra le più gustose che un giovane possa leggere facendosi venire la voglia di darsi a sua volta al teatro!

Il volume è ricchissimo di informazioni, presentate attraverso narrazioni al tempo presente, illustrazioni con didascalie, sequenze a fumetti, citazioni dalle opere, che ricostruiscono sia la vita dell’autore che quella delle sue commedie e tragedie più importanti.

Se il libro fosse pubblicato in italiano, lo consiglierei vivamente ai lettori a partire dai 9 anni, mentre trattandosi di un’edizione in lingua originale lo suggerisco a genitori e insegnanti di scuola secondaria come strumento per un’introduzione a Shakespeare accattivante e accurata: le figure stilizzate e spiritose non traggano in inganno, i testi sono densi e i dettagli storici numerosi e da contestualizzare, a beneficio di chi non abbia conoscenza della storia moderna inglese (rapporti delle compagnie di teatro con i reali, i complotti contro la corona, gli intrighi dinastici).

globews_Mick Manning

Per chi non ha ancora la possibilità di leggere i testi scritti da Shakespeare nella loro forma originale, l’autrice Marcia Williams ha preparato una serie di divertenti adattamenti a fumetti, tutti editi da Walker Books.

Bravo Mr William Shakespeare!; di Marcia Williams, Walker Books 2000, 6,99£

Bravo Mr. William Shakespeare!, di Marcia Williams, Walker Books 2000, 6,99£

Io ho acquistato Bravo Mr. William Shakespeare!, che contiene sette storie avvincenti, romantiche e tragiche (The Merchant of Venice, Anthony and Cleopatra, As You Like It, Twelfth Night, Much Ado About Nothing, King Lear, Richard III), ma altrettante sono contenute nel volume Mr. William Shakespeare’s Plays. Tutte e quattordici le opere sono state di recente raccolte nel 2014 nel libro Tales from Shakespeare, mentre quattro fra le più celebri sono vendute anche singolarmente in mini-volumetti. Basta dare un’occhiata al sito dell’autrice per capire che la riscrittura dei classici e il racconto delle epoche antiche sono il suo pallino!

Quello che mi piace dello stile di questa autrice è l’ironia del tratto grafico che si unisce a una profonda conoscenza e rispetto per gli originali. La formula adottata per ogni racconto è simile, pur variando le atmosfere, dalla commedia alla tragedia, passando per il dramma storico, attraverso i colori utilizzati e la composizione delle inquadrature. Le scene sono raccontate in sequenze a fumetti, accompagnate da didascalie in forma narrativa e battute tratte dalle opere originali (niente balloons a incorniciarle, ma semplici “virgolette” a indicare gli “attori”).

Bravo Mr William Shakespeare_interno 1Bravo Mr William Shakespeare_Twelfth Night

Arguta e spiritosa la cornice di ogni pagina, popolata di spettatori: proprio come nel teatro elisabettiano, nella platea in basso ci sono i popolani, e mano a mano che si sale in galleria (e lungo il bordo della pagina) il pubblico più elegante. Ognuno commenta a suo modo, proprio com’era tradizione: perché a teatro non si andava per rimanere muti e invisibili in una sala oscurata, ma per stare alla luce del sole di fronte ai personaggi, essere coinvolti, rispondere all’azione e partecipare alla magia!

A presto con la terza e ultima parte di Shakespeare per bambini e ragazzi!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...