4-7 anni/7-10 anni/albi illustrati/divulgazione/Libri

“Il flauto magico”, Vallardi e “Magie e sortilegi… all’opera”, Curci young

Magia all'opera

Si possono apprezzare composizioni multiformi, raffinate e remote come le opere liriche fin da bambini? Sì, se a guidare la scoperta c’è un libro illustrato (e mediatori esperti).

Mi è sempre piaciuta l’idea che la conoscenza e la competenza si formino strato dopo strato, durante il corso di tutta la vita. Si comincia da bambini, apprendendo per concetti semplici e ancor più facilmente tramite le suggestioni che storie e figure imprimono nell’immaginazione. Nutrendo l’infanzia di pensieri e rappresentazioni complessi, attraverso un linguaggio adatto, essi si coloreranno di familiarità e sarà facile che divengano un sedimento pronto a sostenere le conoscenze successive, più solide e approfondite.

Per me ha funzionato così per quanto riguarda l’arte, la letteratura e il cinema, che i miei genitori mi hanno fatto “respirare” fin da piccola. Penso che anche per la musica possa essere uguale… anche se quella, ahimè, non ho mai imparato a suonarla né a conoscerla a fondo!

L’occasione per iniziare un percorso di avvicinamento a quella ricchissima forma musicale che è l’opera lirica me la forniscono (ma la forniscono soprattutto ai bambini a partire dai 5/6 anni in su) i libri di due collane divulgative per ragazzi di recente pubblicazione. Ideali per chi si appresta a recarsi a teatro per assistere a una rappresentazione, questi libri costituiscono anche un serbatoio di spunti sull’educazione musicale per insegnanti e educatori e un catalogo di brani indimenticabili e storie avvincenti per appassionati e curiosi di tutte le età.

Della collana targata edizioni Curci young Su il sipario, che ad oggi conta cinque titoli, ho già avuto occasione di scrivere su queste pagine. Non conoscevo invece Le storie dall’opera delle edizioni Vallardi, di cui è appena arrivato in libreria il terzo volume, dedicato a Il flauto magico, dopo Figaro qua! Figaro là! e La Cenerentola da Gioacchino Rossini.

La formula adottata da entrambe le serie di pubblicazioni è piacevole ed efficace: da un lato le intricate trame operistiche sono trasformati in agili racconti accompagnanti da illustrazioni, che ne accentuano gli aspetti fiabeschi e fantastici, buffi o misteriosi. Dall’altro, la partitura musicale originale viene scomposta in una serie di tracce audio brevi ma significative, il cui ascolto è guidato dai suggerimenti di esperti, che hanno l’obiettivo di sottolineare aspetti tecnici, ritmici e stilistici, divertenti e facili da cogliere anche per un bambino che conosca la musica; la collana di Curci affida l’ascolto musicale a un cd allegato, quella di Vallardi alle clip multimediali caricate sul sito dedicato.

Il repertorio di opere musicali a cui entrambe le serie attingono è per forza di cose lo stesso e può capitare che le versioni si implementino a vicenda. È il caso di Il flauto magico, celeberrima composizione di W. A. Mozart, su libretto di Emanuel Schikaneder, a cui sono dedicate due pubblicazioni.

Il flauto magico, testi di Fiorella Colombo e Laura Di Biase, illustrazioni di Silvia Bonanni, Vallardo 2016, 14€.

Il flauto magico, testi di Fiorella Colombo e Laura Di Biase, illustrazioni di Silvia Bonanni, Vallardi 2016, 14€.

Fiorella Colombo e Laura Di Biase, appassionate di letteratura per ragazzi e di teatro, animatrici del progetto didattico Recitarcantando, firmano l’adattamento dell’opera nella collana Le storie dall’opera, pubblicato in un bel formato ampio e maneggevole, con le illustrazioni colorate e materiche dell’abile Silvia Bonanni (che hanno subito attirato l’attenzione di GiGi!).

L’esotica e avventurosa vicenda di Tamino e del suo aiutante Papageno si dipana pagina dopo pagina dell’albo nei suoi episodi essenziali, che contengono elementi narrativi capaci di affascinare i bambini: l’amore fatato del principe per la bella principessa, la presenza di creature e aiutanti magici, la notte e il giorno che si presentano come regina e re di un mondo incantato, le prove da superare.

Le atmosfere oniriche che si dischiudono sulle indimenticabili note del Flauto magico, vengono efficacemente ridotte alla dimensione plastica e allegra di un teatro in miniatura, a misura di piccoli lettori, grazie alle composizioni di stoffe, carte e piccoli oggetti create da Silvia Bonanni, sempre spiritosa e creativa nell’accostare forme, colori e texture.

Sul sito Le storie dall’opera saranno presto pubblicate le arie musicali elencate in fondo al libro, interpretate da Maria Silvana Pavan, attraverso le quali i bambini, specie i più grandi, potranno ripercorrere gli episodi narrati nell’albo attraverso la musica e interagire con la partitura, grazie a semplici giochi di ascolto e canto proposti dalla voce narrante.

Magie e sortilegi… all’opera, di Cristina Bersanelli e Gabriele Clima, illustrazioni di Giovanni Manna, Curci young 2015, 16€ (libro + cd). Lo trovate sugli scaffali della Libreria dei ragazzi.

I volumi della collana Su il sipario di Curci young, firmata da Cristina Bersanelli e Gabriele Clima, riuniscono invece in libro illustrato con cd più opere accomunate dallo stesso tema: di recente pubblicazione troviamo le Notti horror… popolate di personaggi celebri e tormentati come Rigoletto e Falstaff di Giuseppe Verdi, insieme ad altri meno noti ma ugualmente oscuri, ma anche Magie e sortilegi… all’opera.

Proprio in quest’ultimo titolo, accanto a Hansel e Gretel di Humperdinck, a Lohengrin di Wagner e ai personaggi fatati provenienti dalle opere di Ciajkovskij e Rimskij-Korsakov, fanno nuovamente capolino Tamino, Pamina, Papageno, la Regina della Notte e tutti gli altri protagonisti de Il flauto magico.

Un breve racconto in prima persona, scritto da Bersanelli e accompagnato per l’occasione dalle illustrazioni di Giovanni Manna, introduce nella storia i giovani lettori, meglio se da 6/7 anni in su (coglieranno meglio le tante svolte narrative, condensate in poche pagine). Il racconto può essere riascoltato nel cd allegato, che contiene anche due o tre brani fra i più celebri e orecchiabili di ciascuna opera. Ai bambini ascoltatori il compito di indovinare, cantando e ballando, formule magiche e forme musicali!

Magie e sortilegi… all’opera contiene alcuni bonus simpatici, ma dal mio punto di vista un po’ accessori: una serie di carte da ritagliare e collezionare (presenti in ogni volume della collana), per giocare con i personaggi e gli ambienti delle opere liriche come si fa con gli eroi del fantasy, e alcune ricette, con tanto di video tutorial su internet.

Il mondo della lirica è già così ricco, che non occorre nutrire l’immaginario dei ragazzi con altri stimoli oltre a quelli della musica, delle storie e delle immagini!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...