da 10 anni in su/da 12 anni in su/GiGi/narrativa

“Roba da Matti” di Salah Naoura, Beisler editore e “La mia estate con i Ruberson” di Siri Kolu, Feltrinelli kids

compagni di viaggio 6Se il vostro sogno è sempre stato trascorre le vacanze in Finlandia ma i vostri genitori non ne vogliono sapere, forse con questi due libri cambieranno idea!

Quest’oggi ho pensato di presentarvi insieme due romanzi per ragazzi, Roba da Matti di Salah Naoura e La mia estate con i Ruberson di Siri Kolu, che hanno in comune non solo l’ambientazione nordica (strade, paesi e boschi della Finlandia) ma anche la tipologia di personaggi, ossia due famiglie costrette – nel bene e nel male – a reinventare la propria vita in maniera creativa.

Poco importa, quando si ha a che fare con storie così divertenti e ben orchestrate, che l’inventiva abbia il sopravvento sulla verosimiglianza: mentre ci raccontano un’alternativa inaspettata e più sfrenata alla realtà che conosciamo, i libri per ragazzi come questi ci insegnano ad essere a nostra volta meno conformisti nell’affrontare i problemi di tutti i giorni.

Roba da Matti, di Salah Naoura, traduzione di Alessandra Petrelli, Beisler 2015, 12,90€.

Roba da Matti, di Salah Naoura, traduzione di Alessandra Petrelli, Beisler 2015, 12,90€.

Roba da Matti si apre con una scena catastrofica: una famiglia allo sbando in riva a un lago (la stessa che vedete sulla copertina illustrata da Enrico Lorenzi), due genitori furiosi e disperati, un mucchio di valigie abbandonate e due bambini dall’aria perplessa. Che cosa è successo? O meglio, che cosa ha combinato il primogenito Matti?

La voce del giovane protagonista riavvolge la trama di tre mesi e 2.000 kilometri, riportandoci indietro dalla boscosa Finlandia alla Germania suburbana dove vivono lui e la sua famiglia. Per sopravvivere alla monotona routine della scuola per i bambini e di un lavoro insoddisfacente per gli adulti, ognuno dei membri della famiglia ha una propria strategia: Matti desidera a tutti i costi trascorrere le vacanze estive in Finlandia, la patria di suo padre, dove non è mai stato; il piccolo Sami sogna di salvare gli animali in via d’estinzione devolvendo i risparmi di casa; papà Mikko elabora giochi per cellulare, sperando di diventare ricco e lasciare il suo posto di autista di bus; la mamma partecipa a improbabili concorsi a premi per vincere una casa con vista lago.

I desideri e le aspirazioni di ognuno, così distanti dalla quotidianità e all’apparenza irrealizzabili, spingono genitori e figli a raccontarsi piccole bugie, che alimentano nuove speranze e voli pindarici sempre più grandi. Fino a quando la creatività di Matti prende il sopravvento e, grazie a forbici, colla e fantasia, l’annuncio per fare da custode a una villetta a Mikkeli durante il periodo estivo si trasforma nell’occasione della vita, quella per cui mollare il lavoro, raccogliere armi e bagagli e volare lontano. Essendo in un romanzo umoristico per ragazzi, la catastrofe annunciata avrà risvolti sorprendenti e il colpo di testa di Matti darà a tutti una nuova occasione!

La mia estate con i Ruberson, di Siri Kolu, traduzione di Delfina Sessa, Feltrinelli kids 2013, 14€.

La mia estate con i Ruberson, di Siri Kolu, traduzione di Delfina Sessa, Feltrinelli kids 2013, 14€.

La famiglia Ruberson, protagonista di La mia estate con i Ruberson ha invece da tempo abbandonato le comodità della vita di città per darsi alla macchia a bordo di un furgone e dedicarsi a scorrerie per le strade di campagna finlandesi e a rapine in corsa alle vetture dei turisti, dalle quali sottraggono con maestria viveri, vestiti e svaghi.

Durante un’incursione particolarmente fortunata, oltre a un sacchetto di caramelle gommose e un colorato assortimento di costumi da bagno, i Ruberson rapiscono Vera, una ragazzina di dieci anni, figlia di una coppia di BoCo (Borghesi Convinti).

Dopo i primi giorni di convivenza, la riluttante Vera si rende conto che Karlo il Terribile, Hilda, i loro figli Helen e Kalle e il loro socio Pietrodoro, sono una famiglia dalle abitudini singolari ma piena di risorse, capace di godersi i piccoli piaceri della vita, senza desiderare nulla di più di una abbondante colazione e il brivido dell’arrembaggio. Nell’attesa del festival estivo dei predoni, in cui le famiglie di pirati della strada più scatenate si danno convegno per sfidarsi in assurde competizioni (Sformato + Lotta, Modellini in Scala, Indovina il contenuto del bagagliaio), la ragazzina osserva e annota abitudini e episodi, imparando a conoscere vantaggi e svantaggi della clandestinità e immedesimarsi nel ruolo di predona.

Alla fine dell’estate Vera sarà capace di conciliare la libertà sperimentata sulla strada con i limiti imposti dalla sua famiglia tradizionale? E i Ruberson decideranno di trascorre l’inverno per la strada o riprenderanno le fila della loro vita precedente?

La cronaca di La mia estate con i Ruberson scorre come le scene di un film rumoroso e coloratissimo, animato da personaggi strambi eppure molto umani. Il vigoroso Karlo con le trecce e il suo superpull sformato è allo stesso tempo una maschera comica irresistibile, sia il cuore pulsante e affettuoso della famiglia. Helen, la primogenita che eccelle in tutte le discipline illegali e colleziona Barbie in versione punk, è l’esatto contrario della mite Vera, ma ne diventerà presto una grande amica. Attraverso situazioni assurde e esilaranti, condite di dialoghi brillanti, l’autrice compone un inno all’emancipazione dalle regole e dalle buone maniere, facendoci amare ognuno dei suoi personaggi e delle loro strampalate abitudini.

Per riprendere il filo del mio articolo precedente sulla diffusione della letteratura europea per ragazzi , ecco che Beisler, a cui dobbiamo la pubblicazione di Roba da Matti, è l’esempio perfetto di casa editrice che ha lo sguardo puntato oltre confine, verso la Germania (paese d’origine della fondatrice Ulrike Beisler) e ancora più a Nord. Nel catalogo grandi narratori e illustratori come Jutta Richter, Ole Könnecke, Quint Buchholz, Andreas Steinhöfel. La traduzione del libro dello scrittore tedesco Salah Naoura, adatto a lettori a partire da 8 anni in su, è stata sostenuta dal Goethe-Institut, sul cui sito trovate molte notizie su novità editoriali, interviste ad autori e bibliografie di libri e fumetti tedeschi in traduzione italiana.

La mia estate con i Ruberson, piccolo gioiello di umorismo per lettori a partire dai 10 anni, è stato invece pubblicato da Feltrinelli kids con il contributo del programma Finnish Literature Exchange. Spero che la casa editrice non si dimentichi di tradurre e pubblicare anche i due seguiti delle scorribande dei Ruberson, di cui ho scoperto l’esistenza consultando la pagina Facebook ufficiale dell’autrice. Dateci un’occhiata e noterete che Siri Kolu ha le physique du rôle per essere un’autentica predona della strada!

Roba da Matti e La mia estate con i Ruberson entrano a pieno titolo nella mappa dei migliori romanzi europei per ragazzi che ho creato in questi giorni. La potete vedere e esplorare qui sotto: ogni segnalino corrisponde a un libro letto e consigliato da GiGi e per saperne di più potete collegarvi al link presente per ogni tappa di questo viaggio ideale! La mappa continuerà ad aggiornarsi con le prossime letture.

Se vi è venuta voglia di acquistare questi due libri per rallegrare la vostra estate, potete collegarvi alla Libreria dei ragazzi.

Annunci

One thought on ““Roba da Matti” di Salah Naoura, Beisler editore e “La mia estate con i Ruberson” di Siri Kolu, Feltrinelli kids

  1. Pingback: “Tonja Valdiluce” di Maria Parr, Beisler e “Flora e Ulisse” di Kate DiCamillo, Il Castoro | GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...