da 10 anni in su/da 12 anni in su/Libri/narrativa

“Nonna Gangster”, di David Walliams, L’Ippocampo edizioni; “Dante il ratto gigante”, di Frida Nilsson, Feltrinelli Kids

compagni di viaggio 3I compagni di viaggio che incontrerete nei due libri che vi consiglio oggi, hanno più di una cosa in comune… oltre alla capacità di farvi ridere!

Fra le letture estive per lettori a partire da 9/10 anni non possono mancare gli spunti umoristici. Colgo allora l’occasione per rinnovare i miei apprezzamenti a due autori che avete già incontrato su queste pagine e che anche quest’anno, con nuovi titoli usciti, hanno saputo farmi sorridere ancora e conquistarsi un posto d’onore nella mia libreria.

Si tratta del britannico David Walliams, autore best-seller in patria di Campione in gonnella e Mr. Stink, editi in Italia da Giunti (qui la mia recensione), e più di recente di Giò il miliardario (ne ho parlato qui) e di Nonna Gangster, entrambi pubblicati da L’Ippocampo edizioni. Ad affiancarlo idealmente la svedese Frida Nilsson, autrice rivelazione di Mia mamma è un gorilla, e allora? (letto e raccontato un anno fa) e oggi in libreria con Dante il ratto gigante, sempre per i tipi di Feltrinelli Kids.

La cosa curiosa è che ambedue gli autori sono anche personaggi del mondo spettacolo: Walliams è attore comico di televisione e cinema, nonché giudice di Britain’s Got Talent; Frida Nilsson è doppiatrice e presentatrice di programmi radiofonici e televisivi. Sarà per questo motivo che il loro modo di narrare è caratterizzato da episodi ritmati e dialoghi brillanti e i personaggi a cui danno voce hanno tutti una verve teatrale brillantemente sopra le righe?

Per entrambi sono inoltre stati scomodati paragoni illustri: Walliams è unanimemente definito dalla critica il nuovo Roald Dahl per il suo umorismo graffiante e impertinente, mentre Nilsson è stata accostata ad alla creatrice di Pippi Calzelunghe per aver scelto di raccontare personaggi anticonformisti e indipendenti: non a caso l’autrice è stata insignita dell’Astrid Lindgren Prize 2014!

Ma il tratto comune ancora più importante è che tutti e due i loro ultimi romanzi, Nonna Gangster e Dante il ratto gigante, sotto una superficie di situazioni grottesche e stravaganti, celano un nucleo fortemente emozionale e trattano con delicatezza temi come la solitudine e l’amicizia. Andiamo a scoprirli un po’ più da vicino.

Nonna Gangster, di David Walliams, illustrazioni di Tony Ross, traduzione di Simone Barillari, L'Ippocampo edizioni 2014, 14€.

Nonna Gangster, di David Walliams, illustrazioni di Tony Ross, traduzione di Simone Barillari, L’Ippocampo edizioni 2014, 14€.

Nonna Gangster cattura il suo pubblico fin dalla copertina, con la promessa di un mega diamante in regalo: un asterisco ben visibile ci avvisa però che si tratterà solo di una figura da ritagliare… peccato! Ma intanto il lettore è già complice di quella nonna fuorilegge, con tanto di mascherina da ladra d’altri tempi, che ammicca in punta di piedi sullo sfondo rosso. Merito anche dell’illustratore Tony Ross se ci appare così simpatica.

La formula che sta alla base di tutti i romanzi di David Walliams è la presenza di personaggi che incarnano un paradosso comico – il giovane calciatore che ama vestirsi da ragazza, il senzatetto che entra in politica, il miliardario della carta igienica – dalle cui azioni scaturiscono circostanze imprevedibili. Nonna Gangster non fa eccezione: immaginate lo stupore dell’undicenne Ben nello scoprire che la sua fragile nonnina, che mangia cavolo da sera a mattina, è fissata con lo Scarabeo e i romanzi polizieschi, è in realtà un’astuta malvivente, che progetta di rubare nientemeno che i gioielli della Corona d’Inghilterra! Se prima trascorrere del tempo con lei rappresentava il culmine di una noiosa settimana, tutt’a un tratto la sua compagnia diventa più preziosa di un ricco bottino.

Illustrazione di Tony Ross.

Illustrazione di Tony Ross.

La passione per l’idraulica di Ben, l’ossessione dei suoi genitori per il talent show Sballando con le stelle, i consigli del venditore Raj (immancabile comprimario di tutti i romanzi dell’autore), il vicino di casa spione, il discorso di Natale della Regina, sono solo alcuni degli strampalati tasselli che David Walliams riesce, con la solita vivacità, a trasformare in un’avventura spassosa, dal finale dolceamaro.

Nessuno lo trasmetterà mai in Italia, ma in Inghilterra Gangsta Granny è diventato anche un film per la tv, trasmesso a Natale 2013 dalla BBC:

Dante il ratto gigante, di Frida Nilsson, traduzione di Alessandro Storti, Feltrinelli Kids 2015, 10€.

Dante il ratto gigante, di Frida Nilsson, traduzione di Alessandro Storti, Feltrinelli Kids 2015, 10€.

Anche Dante il ratto gigante è la storia di un furto milionario: Giustino, appena promosso a socio di un prestigioso istituto bancario, dalla sera alla mattina si ritrova accusato di aver sottratto indebitamente un milione di euro dalla cassaforte. Si tratta di un malinteso, ma il malcapitato è costretto ugualmente a fuggire all’arresto e trovare nascondiglio in una discarica.

Lì lo accoglie Dante, topo antropomorfo e parlante, che vive fra i rifiuti un’esistenza ingegnosa e da assoluto outsider. Da principio le abitudini del ratto turbano Giustino, abituato alle formalità di una vita da impiegato, senza affetti e amicizie (se non il peluche Biro). Ma pian piano fra i due emarginati si insatura un rapporto di fiducia e complicità, che nemmeno la povertà di mezzi riesce a mettere in crisi.

Solo quando il vero autore della rapina in banca ricompare all’orizzonte, mal-intenzionato a rimettere le grinfie sulla refurtiva – nascosta nella valigetta di Giustino, scambiata per errore: un classico del genere!- il sodalizio fra uomo e topo sembra giungere al capolinea: l’avidità avrà la meglio sulla solidarietà?

Non vi resta che leggere Dante il ratto gigante per scoprirlo: non siate schizzinosi e d’ora in poi guarderete ai ratti e alle discariche con occhi più benevoli. Se volete acquistare questo titolo, collegatevi a La Libreria dei ragazzi on-line!

Annunci

4 thoughts on ““Nonna Gangster”, di David Walliams, L’Ippocampo edizioni; “Dante il ratto gigante”, di Frida Nilsson, Feltrinelli Kids

  1. Pingback: “I Brutti nei guai” di Philip Ardagh e “Il pifferaio di Hamelin” di Russel Brand, Il castoro; “Zia malefica” e “Polpette di topo” di David Walliams, L’ippocampo | GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

  2. Dante il ratto gigante devo andare a ritirarlo in biblioteca perchè mi è appena arrivato, l’altro volume invece non lo conoscevo ma le premesse sono entusiasmanti 🙂 Grazie come sempre per i tuoi preziosi consigli! Buona giornata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...