4-7 anni/albi illustrati/Libri

Un libro assai cimposo!

Quando di un libro mi piace tutto, dall’arguzia della storia alla stravagante composizione delle tavole, dai dialoghi ironici fino alle spiritose figure e alle colorate architetture… da oggi finalmente so come definirlo: CIMPOSO!

 

Io la mia decisione l’ho presa: “cimpa”, questa parola misteriosa, che scoppia sulle labbra come un bubblegum, a me piace usarla come aggettivo!  Ma si sa che in grammatica “ci sono nomi che si usano come aggettivi, verbi che possono essere sostantivati e avverbi che si formano a partire da aggettivi”, per citare uno dei tanti personaggi illustri e illustrati che popolano il libro di Catarina Sobral, tutti all’inseguimento del significato di due sillabe che stuzzicano la curiosità di adulti e bambini…

Cimpa la parola misteriosa

Cimpa. La parola misteriosa, testo e illustrazioni di Catarina Sobral, traduzione di Marta Silvetti, La Nuova frontiera junior 2013, 16,90 euro.

La scoperta di una parola dimenticata all’interno di un vecchio dizionario non è un evento da sottovalutare: all’istante studiosi, professoresse decrepite, ministri e gente comune cominciano a fare a gara a chi la usa di più, e più appropriatamente.

Le case e i negozi, i quotidiani e i telegiornali, i marciapiedi e i bus, si riempiono di persone che cimpano, di idee cimpose e cimpissime, esotiche cimpe.

Ma non è che tutte le donne e i bambini, gli studiosi, le professoresse, per non parlare dei ministri, stanno solo cercando una parola da usare quando non hanno niente da dire o non conoscono le parole giuste per dire ciò che pensano?

Cimpa_illustrazione internaCimpa di Catarina Sobral è un racconto originalissimo e assai divertente, che con grande semplicità dice molto del nostro linguaggio, come si forma e si trasforma, e sopratutto come lo utilizziamo.

Un libro ideale, dunque, da leggere in compagnia dei bambini che si accostano alla grammatica per la prima volta. Ma di sicuro il suo carattere non-sense e la narrazione ritmata da dialoghi vivaci coinvolgeranno e  divertiranno anche i lettori più piccoli, a partire dai 4 anni.

Ma Cimpa è molto di più di una storia senza età che gioca con le parole, è un albo illustrato dallo stile deliziosamente retrò, ricco di dettagli grafici raffinati e spiritosi. Il mondo in cui si muovono personaggi bizzarramente d’altri tempi, che indossano cappelli a bombetta e borsalino e sfoggiano lunghi baffi assai alla moda, è una indaffarata città, accessoriata di tutto ciò che di più moderno c’era  negli anni Sessanta, dalle automobili utilitarie ai voluminosi elettrodomestici e apparecchi per le comunicazioni.

Le ampie illustrazioni a doppia pagina non inquadrano sempre in primo piano i personaggi e le situazioni raccontate nel testo, ma creano una coloratissima polifonia di architetture, figure e ambienti in cui è possibili immaginare chissà quante altre conversazioni e vicende cimpose!

Catarina Sobral è una giovane autrice portoghese da tenere d’occhio. Cimpa è stato meritoriamente votato nel 2013 come migliore libro per bambini dalla Società degli Autori Portoghesi ed è un vero piacere che la casa editrice La Nuova Frontiera junior lo abbia tradotto per noi lettori grandi e piccoli!

Immagini e testi sono pubblicati per gentile concessione dell’editore. Tutti i diritti riservati.
Annunci

One thought on “Un libro assai cimposo!

  1. Pingback: Il mare dalla A alla Z | GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...