0-3 anni/albi illustrati/Libri/Nuove tecnologie

Facciamo che…un libro diventa una app

Sulla nostra faccia ci sono due occhi, un naso, una bocca e due orecchie. Ma la rappresentazione di un volto può sopportare una buona dose di stilizzazione e qualche omissione, rimanendo comunque riconoscibile.  Chiunque di noi è stato in grado di vedere almeno una faccia nelle forme irregolari della condensa su di un vetro, oppure nelle macchie affiorate nella tappezzeria di casa della nonna.  In Facce, l’albo illustrato di Antonella Abbatiello (e in Facciamo!, l’applicazione tratta da esso) i volti spuntano da ritagli di cartoncino colorato. Ci sono occhi, nasi e bocche in numero dispari e giusto un paio di orecchie, dalle forme circolari, triangolari, poligonali, colorati di rossi, verde, blu, bianchi o neri…


Sulla nostra faccia ci sono due occhi, un naso, una bocca e due orecchie.

In Facce basta una goccia in mezzo ad un cerchio per fare un personaggio raffreddato, uno spicchio di luna per significare un sorriso, una forma circolare per rappresentare una testa in controluce. Due punti su un fondo nero sono occhi spalancati nel buio, che, cambiando forma e facendosi più appuntiti, diventano minacciosi. Una faccia senza bocca è una maschera silenziosa, un’espressione che sembra fatta come un punto esclamativo non può che dire “Oh”! Pochi elementi a formare una figura, e una breve didascalia nella facciata accanto, per confermare, contraddire o sorprendere il piccolo lettore.

Venti delle facce del libro diventano i ritratti della galleria di Facciamo!, una app che si va componendo a poco a poco come una scacchiera sui tablet dei bambini e dei loro genitori. Nessuna didascalia da leggere, l’accento non più posto sugli aspetti grafici e compositivi, ma sulle possibilità di esplorazione che le forme e le loro rispettive personalità esprimo. Per il momento c’è la faccia cattiva da pungolare, il mostrino che fa cucù da accarezzare, la testa bianca e la testa nera, tutte contorno e niente lineamenti, da cui fuoriescono forme geometriche da utilizzare per creare nuovi profili.

Facciamo_testachiara testascura

Sulla nostra faccia ci sono due occhi, un naso, una bocca e due orecchie.

Le parti della nostra faccia ci servono tutte per leggere Facce e giocare con la app Facciamo!? O potremmo fare a meno di qualcuna?

Abbiamo senz’altro bisogno degli occhi per apprezzare i giochi di forme e colori e il ritmo dato dai contorni e dalla loro assenza, sapientemente composti da Antonella Abbatiello, con una creatività che si rifà in parte allo stile del disegno infantile e in parte ad un surrealismo alla Mirò. Idem per la app, in cui si è scelto però di far risaltare i sette colori di cui sono tinte le immagini, imponendo ad ogni faccia uno sfondo bianco e nero.

La bocca ci serve per dialogare con il libro e la app e le loro facce. La useremo non solo per pronunciarne le parole ad alta voce, se siamo adulti che leggono il libro ad un bambino, ma anche per porre domande sulle figure, sulle loro differenze e peculiarità.

Facciamo! ci chiede di aprire bene anche le nostre orecchie, perché le facce (non tutte…) possono “parlare”, facendo versi semplici e ripetuti che accrescono la sorpresa e il divertimento nei più piccoli.

Il naso, l’organo di senso che più spesso i bambini omettono di disegnare nei loro ritratti, è anche il meno coinvolto nella lettura. Eppure tanti, quando confrontano libri e e-book, oppure app, tirano in ballo proprio il profumo della carta come elemento mancante nella relazione. Anche l’oggetto libro Facce, con la sua copertina in cartoncino dai bordi ruvidi, le spesse pagine opache, ha un profumo che la app Facciamo!, racchiusa com’è in un supporto di plastica e metallo, non ha. Ma non facciamogliene una colpa!

Entrambi, libro e app, ci ricordano che se sulla nostra faccia ci sono due occhi, un naso, una bocca e due orecchie, nella nostra testa c’è molto di più!

Facce, di Antonella Abbatiello, Topipittori 2013, 15 euro.

Facce, di Antonella Abbatiello, Topipittori 2013, 15 euro.

E ora un po’ di informazioni pratiche: Facce nasce in casa di Topipittori, con un formato quadrato e di piccole dimensioni, ben diverso da quello solito dei begli albi illustrati della casa editrice milanese. Il libro sembra fatto apposta per essere maneggiato da piccole mani,quelle dei bambini a partire dai due anni ai quali è rivolto.

La app Facciamo! nasce in parallelo all’albo, non per trascriverne gli elementi su di un altro supporto, ma per arricchirlo di nuovi significati e attivare una relazione  fra bambini anche molto piccoli e illustrazioni, attraverso un gioco di scoperta e l’affinamento delle loro competenze.

Estro, cura nella realizzazione e nei confronti degli utenti sono le caratteristiche che distinguono Facciamo! da molte altre app per bambini: nel menù dedicato ai genitori e sul sito dedicato a libro e applicazione è possibile leggere avvertenze tecniche e consigli di utilizzo che vogliono favorire un rapporto equilibrato fra adulti e bambini e fra persone e tecnologia.

Facciamo!, sviluppata grazie alla collaborazione di Topipittori con Isotype e Semidigitali, è per il momento disponibile solo per iPad (iOS 5 o superiore) ma prossimamente anche per tablet con sistema operativo Android. Sull’App store è possibile scaricare gratuitamente le prima due facce, Cucù e Cattivo  e acquistare Testachiara/Testascura a 0,89€; seguirà la pubblicazione di una faccia ogni mese, come un album di figurine da collezionare!

Per chi segue il blog di Topipittori, sempre stimolante e ricchissimo di riflessioni e contributi, non sarà difficile ricostruire – sbirciando qui  e qui  – le tappe dell’interessante percorso che ha portato alla nascita di queste due consigliatissime creazioni multimodali.

Immagini e testi sono pubblicati per gentile concessione dell’editore. Tutti i diritti riservati.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...