4-7 anni/albi illustrati/Libri

Lettori in orbita! Parte 2

Pronti al lancio nello spazio in compagnia di bellissimi albi illustrati per bambini? Vi aspettano astronavi, stelle, pianeti, alieni e nuovi amici. Tre, due, uno… partenza!

Un cane fra le stelle_copertinaUn cane fra le stelle, di Sandro Natalini, Fatatrac 2008, 13,50 euro.

Nel 1957 la cagnolina Laika fu il primo essere vivente ad essere lanciato in orbita con lo Sputnik, per non fare più ritorno… o forse no? Il poetico albo illustrato, scritto e disegnato con inventiva da Sandro Natalini, dà voce alla protagonista canina di questa sfortunata epopea spaziale: dalla vita nel canile, passando per il giorno felice dell’adozione da parte di un’improbabile famiglia di scienziati sovietici, fino allo stressante periodo di addestramento, degno del cane di Superman, la piccola Laika osserva con stupore e commenta i preparativi messi in atto dall’uomo per fare di lei un cane, suo malgrado, speciale. Fino alla partenza a bordo di un razzo, che fa presagire a uomini, bambini e animali grandi imprese cosmiche…

Ma se nella realtà la storia della cosmo-cagnolina ebbe un tragico, seppur incerto, epilogo (forse morì poche ore dopo il decollo, forse sopravvisse in orbita per qualche giorno), la fiaba illustrata di Laika si conclude sulla Luna: quando nel 1969 Neil Armstrong mette piede sul brillante satellite fregiandosi del titolo di primo essere vivente a toccarne il suolo, non si accorge che all’orizzonte fa capolino una familiare sagoma a quattro zampe… per di più in compagnia di un compagno extraterrestre!

Una cane fra le stelle_internoUn racconto visionario e romantico, da condividere ad alta voce con lettori da 4 anni in su, che ripara il torto impartito dagli scienziati all’inconsapevole cucciolo, e illumina lo spazio galattico di sogni: quelli degli animali che aspirano a volare come la loro beniamina, sulle note di Nel blu dipinto di blu, e di bambini e cani che guardano la luna piena con gli occhi colmi di immaginazione, sperando di cogliere le tracce di Laika nel firmamento.

Le immagini a doppia pagina sui risguardi  e un inserto al centro del libro forniscono un po’ di curiosità sui viaggi spaziali, ma anche sui corpi celesti del nostro sistema solare. Il tutto sempre illustrato con lo stile inconfondibile di Sandro Natalini, che impreziosisce le sue buffe figure dai lunghi musi e nasi a punta con collage (cartine geografiche, carte di giornale) e inserti materici (passamanerie, stoffe, metri da sartoria).

Io, Quinuq_copertinaIo, Quinuq, di Davide Calì, illustrazioni di Leire Salaberria, Kite edizoni 2013, 16 euro.

Quinuq è piccolo extraterrestre che è approdato sul pianeta Terra. Si rivolge ai lettori con fare curioso e al tempo stesso un po’ malinconico, perché quando è partito la sua famiglia ha promesso di raggiungerlo presto, ma non si è ancora fatta viva. Nel frattempo Quinuq si è dato da fare per imparare più cose possibili:  il suo è un soggiorno di studio, che lo porta ad osservare la natura terrestre, i fenomeni atmosferici e i comportamenti degli abitanti. Del nostro mondo qualcosa gli piace: le somiglianze (fra gli alberi piccoli e grandi, fra i gatti e le tigri, le case e le casette per gli uccelli), la pioggia, le risate, le parole con cui fare amicizia.

Io, Quinuq_interno 1

Qualcosa no: il caldo, il rumore, l’assenza del buio siderale. Le differenze fra il pianeta Quinoq e la Terra sono tante e solo allontanandosi da casa Quinuq si ricorda di apprezzare ciò che prima dava per scontato. Se solo sapesse che anche gli umani sperimentano gli stessi sentimenti, si sentirebbe un po’ meno solo!

Delicato e originale, questo albo fantascientifico si allontana per stile del testo e delle illustrazioni dall’immaginario del genere, per avventurarsi nel terreno dei sentimenti, che di sicuro sarà apprezzato dai lettori più sensibili da 5 anni in su. Il cosmo e le creature strabilianti che lo popolano (alieni che cavalcano comete, pianeti di fredda e rossa anti materia) fanno parte dei ricordi del protagonista e sono ritagli di colori vivacissimi su un nero sfondo stellato.

Io, Quinuq_interno2Le altrettanto sorprendenti forme della vita terrestre, rese con una paletta di colori più neutri, suscitano in Quinuq buffe espressioni di perplessità ed entusiasmo, che si tratti da un lato di sopportare lo stridore del caldo cittadino oppure il vociare delle persone, dall’altro di cavalcare una nuvola o fare amicizia con un bambino stando a testa in giù su una giostra. Il testo misurato e sottile di Davide Calì ben si sposa con le illustrazioni stilizzate e geometriche dell’illustratrice spagnola Leire Salaberria, dando vita ad un incontro tenero e inaspettato fra un piccolo extraterrestre sorridente e i giovani lettori.

Mutande spazialiMutande spaziali, di Calire Freedman e Ben Cort, Nord-Sud edizioni 2007, 12 euro.

Rime spassose e illustrazioni pittoriche a tutta pagina per questo dissacrante libro illustrato che svela uno dei segreti più indiscreti dell’universo: gli alieni adorano le mutande!

Aliens Love Underpants è da tempo un grande successo di pubblico in Gran Bretagna, tanto da aver originato un’intera serie di albi correlati, con protagonisti i beniamini dei bambini, dinosauri, pirati, e ancora extraterrestri, tutti alle prese con audaci quanto improbabili furti di biancheria, e un sito dedicato, ricco di informazioni e di immagini da colorare.

L’edizione italiana, reintitolata Mutande spaziali, ha il pregio di farci scoprire un libro spassoso e un po’ nonsense, adattissimo per la lettura ad alta voce con lettori da 3 anni in su; piccolo neo nella traduzione, che, seppur vivace, sostituisce all’essenzialità e semplicità dell’inglese costruzioni verbali un po’ arzigogolate. Resta invariato il piacere di osservare bizzarri personaggi dipinti di verde, arancio e blu, con antenne multiformi, proboscidi e zampe  guizzanti, divertirsi a giocare fra slippini a righe e mutandoni a pois con frenetico entusiasmo e sprezzo del pericolo, costituito da animali domestici infuriati e mamme intente a fare il bucato.

A spasso con gli alieni_copertinaA spasso con gli alieni, di Emanuele Cirani, illustrazioni di Ilaria Guarducci, Camelozampa 2012, 13 euro.

Di questa coloratissimo viaggio spaziale illustrato, e dell’omonima app, ho parlato qualche tempo fa qui!

Recuperate assolutamente questo libro se volete imbarcarvi su un’astronave che vi porterà a scoprire forme di vita mai viste prima e che metteranno alla prova l’immaginazione più sfrenata dei lettori dai 5 anni in su.

Immagini e testi sono pubblicati per gentile concessione delle case editrici. Tutti i diritti riservati… sulla Terra e in tutta la galassia!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...