4-7 anni/Libri

Dei si nasce…

Scoprire la mitologia greca è un piacere alla portata di tutti i bambini, grazie ad una ricchissima offerta di libri illustrati e non, dei più interessanti autori ed editori italiani!

Certo che la mitologia greca è piuttosto complicata e orientarsi fra centinaia di dei e dee imparentati fra di loro generazione dopo generazione, fra decine di eroi dalle molteplici vite e avventure, fra racconti e poemi, non è facile… in più, in libreria e biblioteca si trovano romanzi contemporanei dedicati a questo o quell’eroe, albi illustrati, riduzioni di epopee classiche… da dove cominciare?

Qui ci vorrebbe una mappa!

Cominciamo questo viaggio fra le più avvincenti avventure dell’antichità in compagnia dei giovani lettori prendendo in mano una mappa molto speciale:

Il viaggio di Ulisse, di Sofia Gallo e Gek Tessaro, Giralangolo, 8,90 euro.

Una vera e propria mappa ripiegata in materiale ingualcibile, idrorepellente e indistruttibile, che una volta aperta si distende per quasi un metro di larghezza, mostrando ai bambini l’intricato e periglioso viaggio di Ulisse per il Mediterraneo, dalla città di Troia all’amata Itaca.

Un primo approccio all‘Odissea dal forte impatto visivo e dal grande potenziale immaginifico, per lettori curiosi da 5 anni in su.

L’immagine di grande formato popolata di figurine di mostri, navi ed eroi, dipinta da Gek Tessaro con colori caldi  e linee geometriche, evoca efficacemente il passato disegnato su vasi e anfore e si presta ad essere esplorata con gli occhi, fino ad immergersi nel blu turchese del mare insieme ai soldatini che ne pullulano i margini.

Per i più grandicelli Sofia Gallo ha dettagliato attorno alla mappa le tappe del viaggio di Ulisse e compilato sul retro interessanti approfondimenti sui personaggi principali ma anche sul loro autore, Omero.

Una lettura che diventa anche gioco: se fossi un bambino, non vedrei l’ora di seguire con le dita l’itinerario di Ulissse e di collocare sullo sfondo delle sue avventure le figure ritagliate o tridimensionali di tanti nuovi personaggi!

Il viaggio di Ulisse fa parte dell’innovativa collana di mappe di luoghi immaginari, dal paese delle meraviglie al bosco delle fiabe, LeMilleeunaMAppa. Ideata dalla casa editrice Giralangolo, la collana ha meritatamente vinto il Premio Andersen 2012 come miglior progetto editoriale dell’anno.

Giocando a carte con il mito…

La mitologia, in particolare quella greca, di cui tutti conosciamo le trame e i personaggi dal fascino irresistibile -anche senza talvolta conoscerne origini o significato!- solletica anche l’immaginario dei più piccoli.

Fra le tante forme del racconto mitico da proporre per l’ascolto a partire dai 3 o 4 anni, ce n’è una secondo me particolarmente efficace: la serie di Carte in tavola della casa editrice Fatatrac ( qui il loro blog in continuo aggiornamento), dedicata a Miti e leggende.

Di che cosa si tratta? Non di un tradizionale libro ma di un racconto suddiviso in venti parti, stampate su di un lato di altrettante carte quadrate, ognuna delle quali ha sul retro anche una illustrazione. Una volta accostate, le venti carte compongono un’unica grande figura di poco meno di un metro per lato, un puzzle o meglio un arazzo di cartoncino colorato da leggere in sequenza.

I titoli della collana, che vanta ormai una lunga permanenza nel catalogo dell’editore, promettono tutti avventura e brividi con i personaggi (e i mostri) preferiti dai bambini: oltre a Perseo e il mostro Medusa, di cui vedete le immagini, ci sono anche Ercole e le tre mele d’oro, Orfeo e Euridice, Teseo e Arianna, Proserpina e il re delle tenebre, Giasone e gli eroi del mare, Ulisse nell’isola dei ciclopiUlisse, la maga Circe e le Sirene e Il ritorno di Ulisse.

I racconti, tutti scritti da Nicoletta Codignola, introducono situazioni complesse ben utilizzando il linguaggio e i tempi narrativi delle fiabe; le illustrazioni, affidate di volta in volta a pregevoli illustratori e illustratrici come Sophie Fatus (in figura), Nicoletta Ceccoli, Lucia Scuderi, prediligono colori forti e figure stilizzate leggibili anche dai più piccoli, senza rinunciare alla sperimentazione di tecniche e stili diversi.

Nel formato Carte in tavola sono disponibili anche fiabe classiche e filastrocche sui diritti dei bambini, tutte in vendita ad un prezzo che va dai 9,90 agli 11 euro ciascuna.

Le tante forme del mito

Negli ultimi anni l’inventiva di autori ed editori nel proporre racconti basati sul mito (ma non solo) in formati originali ed accattivanti è stata davvero alta! Sarà che un serbatoio di storie di sicuro interesse come quelle di Ulisse e Ercole sollecita modi sempre nuovi di raccontarle…

Dopo le mappe e le carte, l’ultima tappa del viaggio di oggi è dedicata sempre ai lettori più giovani, quelli fra i 5 e i 7 anni, con i libri a fisarmonica della collana Voltastorie di Carthusia.

Casa editrice per ragazzi specializzata in pubblicazioni dai formati inconfondibili e fuori misura (libri che si allungano, kit libro+gioco, libri con spirale che contengono poster pieghevoli) e dalle tematiche sociali e ambientali, Carthusia ha ideato libri da leggere e giocare per i piccoli lettori, creando le Voltastorie, i cui titoli si declinano fra mito e fiaba,  in vendita ad un prezzo fra 7,80 e 8,50 euro ciascuno.

Ognuno dei libri a  fisarmonica della collana si apre su due lati. Su di un lato si snodano i racconti scritti da Sabina Colloredo, dedicati rispettivamente a Le dodici fatiche di Ercole meno una, Ulisse e Polifemo, Il cavallo di Troia ma anche L’arca di Noè e Romolo e Remo, per allontanarsi dalla mitologia greca. I racconti sono semplici ed essenziali, leggibili anche autonomamente dai primi lettori di prima o seconda elementare.

Sul lato del libro opposto al testo, la mitica avventura del titolo è illustrata in uno scenario colorato e affascinante alto poco più di venti centimetri ma lungo più di un metro, affidato ai pennelli di illustratori di volta in volta differente.

Al margine dell’illustrazione, una bandella ripiegata presenta le figure fronte e retro dei personaggi principali del racconto, fustellati o da ritagliare.

Grazie alle pieghe della fisarmonica, il libro resta in piedi da solo e l’illustrazione può fare da sfondo per nuove avventure da creare con i personaggi di cartoncino fuorisciti dal libro. Mitico!

Fine della prima parte…

Dal momento che dei si nasce ma eroi, e sopratutto lettori, si diventa, appuntamento fra pocchissimi giorni per la seconda parte di questo articolo dedicato alla mitologia greca nei libri per ragazzi, con la narrativa per lettori da 7 anni in su!

Immagini e testi sono pubblicati per gentile concessione degli editori. Tutti i diritti riservati.
Annunci

One thought on “Dei si nasce…

  1. Pingback: “La segretissima mappa dei mostri” di Lucia Giustini e Sandro Natalini, Giralangolo | GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...