4-7 anni/fiabe/Le domande dei lettori.../Libri

Io spio con l’occhiolino mio…

… un libro (anzi due) per giocare con i personaggi delle fiabe e addormentarsi sereni: nuovi consigli per genitori che amano leggere ad alta voce prima di dormire, e bambini con tanta voglia di ascoltare.

Each Peach Pear Plum - Everyone

Qualche tempo fa vi consigliai Il GGG di Roal Dahl come lettura della buonanotte. Se i vostri bambini sono troppo piccoli o troppo impazienti per le peripezie del Grande Gigante Gentile, ecco il libro che fa per voi: Dieci in un letto di Allan Ahlberg!

Dieci in un letto - illustrazioneLa giovane Dina Price è molto ubbidiente e non fa mai storie con i genitori per andare a dormire…. solo che ogni sera, com’è come non è, c’è un ospite diverso fra le lenzuola: i tre orsi che già fecero penare Riccioli d’Oro, la vanitosa Bella Addormentata, il Principe Ranocchio, il Lupo Cattivo, il Gatto con gli Stivali , Zucca Pelata e tanti altri visitatori indesiderati che reclamano attenzioni, racconti, coccole, e spuntini!

Come farà Dina a far sloggiare la cattiva strega Esmeralda dalle feroci intenzioni, o il famelico Orco che la vuole chiudere in un sandwiche con il burro d’arachidi?

Niente paura: con un po’ di furbizia e un vasto campionario di destini fiabeschi a cui attingere, Dina saprà cavarsela sera dopo sera, collezionando otto indimenticabili incontri da raccontare alla sua amica del cuore, allo zio e ai genitori (e a suo fratello maggiore no: tanto quello non la considera mai!).

Per saperne di più…

Dieci in un letto - copertinaDieci in un letto, Allan Ahlberg, Nord-Sud, 2011, 7,50 euro

La deliziosa collana Gli Scriccioli di Nord-Sud propone – e ripropone – da tempo il meglio della narrativa internazionale per i lettori del primo biennio della scuola primaria. Dieci in un letto non fa eccezione: pubblicato nel 1990 nella collanina I criceti della Salani (di cui Gli Scriccioli sono i diretti eredi), fu inserito anche nei 100 libri  scelti da Roberto Denti, Bianca Pitzorno e Donatella Zilliotto per “navigare nel mare della letteratura per ragazzi”.

E in compagnia di Dina Price si naviga non solo fra fantasiose pagine dallo stile chiaro e fluido, e lungo giornate scandite dalla rassicurante routine sempre uguale condivisa da tanti bambini (colazione, scuola, pomeriggi con gli amici, cena e poi a nanna!),  ma anche nel vasto mare delle fiabe tradizionali, in cui solitamente i bambini nuotano benissimo!

Se molti scrittori italiani e stranieri (Gianni Rodari, Roberto Denti, Beatrice Masini, Roberto Piumini, Roald Dahl, solo per citarne alcuni… cliccate i nomi e scoprirete i libri!) si sono divertiti a cambiare le carte in favola tavola, inventando nuovi svolgimenti per le fiabe più famose della tradizione europea e anglosassone , è perchè i bambini adorano scoprirsi lettori competenti (“ma non è così che va a finire questa storia!”) e allo stesso tempo tempo venire sorpresi.

L’autore Allan Ahlberg, affiancato nelle illustrazioni di Dieci in un lettoda André Amstuz, non è nuovo a giocare con le fiabe. Insieme alla moglie Janet Ahlberg, di professione illustratrice, hanno firmato il popolarissimo albo illustrato Each Peach Pear Plum, che incatena in una divertente filastrocca i personaggi di fiabe e popolari nursery rhymes inglesi.

L’albo, difficilmente traducibile in una lingua italiana, recita:

Each Peach Pear Plum
I spy Tom Thumb
Tom Thumb in the Cupboard
I spy Mother Hubbard
Mother Hubbard in the cellar
I spy Cinderella


Cinderella on the stairs
I spy the Three Bears

Each Peach Pear Plum - Cinderella
Three Bears out hunting
I spy Baby Bunting
Baby Bunting fast asleep
I spy Bo-Peep
Bo-Peep on the hill
I spy Jack and Jill
Jack and Jillin the ditch
I spy the Wicked Witch
Wicked Witch o’er the wood
I spy Robin Hood
Robin Hood in his den
I spy the Bears again
Three Bears still hunting
They spy Baby Bunting
Baby Bunting safe and dry
I spy plum pie
Plum pie in the sun
I spy everyone!

Each Peach Pear Plum - Everyone

In ognuna delle illustrazione che accompagna le coppie di versi, il gioco da condividere è quello di “spiare” dove si nascondo i personaggi che saranno protagonisti del verso successivo! E alla fine tutti insieme i personaggi si riuniscono per mangiare una deliziosa plum pie!

Annunci

One thought on “Io spio con l’occhiolino mio…

  1. Pingback: Vorrei un libro… da leggere in vacanza! Parte 2 « GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...