0-3 anni/4-7 anni/albi illustrati/Libri

Un libro a pelle e strisce!

Ti faccio a pezzetti! Non è una minaccia, ma il titolo di un libro che invita a giocare con le immagini, s-combinando pelle, piume, strisce, squame…

Ti faccio a pezzetti_copertinaL’idea è semplice ma brillante: ritrarre una dozzina o poco più di animali, esotici e non (c’è il babbuino ma anche il gallo), attraverso l’uso di pochissimi tratti grafici e  la combinazione di molte forme e colori.

Poi si prendono tutte le forme, i “pezzetti”, e li si scompiglia! Ai lettori, a partire dai 3 anni in su, il compito di indovinare pagina dopo pagina quale sarà l’animale che vestirà quelle squame poligonali, quelle zampe triangolari.

Ad innescare gli indovinelli e facilitare la soluzione dei puzzle visivi ecco anche brevi testi ricchi di rime e assonanze. Il gioco è fatto!

Per saperne di più…

Ti faccio a pezzetti, Chiara Armellini, Topipittori 2012, 20 euro

L’albo illustrato ideato e ralizzato dall’ esordiente Chiara Armellini ha una felice genesi, raccontata in un recente articolo sul blog della casa edtrice Topipittori.

Oltre alle immagini dallo stile vivace e originale, il libro colpisce  anche per la sua raffinatezza grafica: gli accostamenti fra pagine da colori di gradazioni non scontate (giallo limone, verde oliva, rosso carminio), alternate con pagine dagli sfondi bianchi, su cui risaltano forme e colori che compongon gli animali; le scritte, di caratteri sempre diversi, che sembrano realizzate con un vecchio ciclostile….

Sempre più spesso, grazie alla cura e all’indirizzo di editori attenti, le opere degli  illustratori che si rivolgono a bambini e ragazzi finiscono per non avere nulla da invidiare alle opere dei loro “fratelli maggiori”, gli artisti visivi così detti per “adulti”.

A suggeririmi questa riflessione una immagine di  Ti faccio a pezzetti, che mi ha ricordato il divertentissimo gioco visivo messo in campo dall’artista svizzero Ursus Wherli, famoso per “rimettere in ordine” le immagini di grandi artisti del passato e non (vedi anche L’arte a soqquadro, pubblicato da Il Castoro).

Dunque, mentre Chiara Armellini disordina la sua zebra per poi ricomporla…

… Ursus Wherli prende le zebre del contemporaneo Vasarely e ridistribuisce linee e forme in maniera più ordinata!

Stili, tecniche e obiettivi differenti, ma uguale capacità di rimettere mano all’immaginario visivo per suggerire a chi guarda,  che sia un adulto o  ancora un bambino, nuovi punti di vista sull’arte di creare immagini!

Immagini e testi di “Ti faccio a pezzetti” sono pubblicate per gentile concessione dell’editore. Tutti i diritti riservati.
Le immagini di Ursus Wehrli sono tratte da “Noch Mehr Kunst Aufräumen”, Kein & Aber. Tutti i diritti riservati.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...